Dopo tre anni di intensa ricerca e dedizione, la piattaforma SmarTSENSE 4.0 è pronta a entrare in azione.

La presentazione ufficiale è avvenuta martedì 5 dicembre presso il Teatro Polifunzionale “AncheCinema” di Bari, con la partecipazione di SITE insieme ai suoi partner di ricerca Engineering GroupDinetsInnovaway e N&C System Integrator e agli interventi dell’ Ass. della Regione Puglia per lo Sviluppo economico, Competitività e Attività economiche, Alessandro Delle Noci, e della Dott.ssa Donatella Toni, Program Manager per conto di Puglia Sviluppo S.p.A.

SmarT SENSE 4.0, un progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale sulla sicurezza cyber-fisica, offre soluzioni avanzate, a infrastrutture pubbliche e imprese, per monitorare e contrastare i rischi legati alla sicurezza ICT e alla violazione dei dati sensibili.

Tra i suoi forti elementi di innovatività, un approccio “Human-centric” coinvolge attivamente i cittadini nel processo, rendendo la sicurezza urbana una responsabilità condivisa.

SITE SpA ha contribuito alla definizione di un innovativo modello cognitivo per lo sviluppo del prototipo C4ISR: un sistema di Comando e Controllo di Sistemi Eterogenei Cooperanti finalizzato al supporto alle decisioni dei suoi utenti.

Con la raccolta, l’analisi, elaborazione, integrazione e correlazione delle informazioni prodotte da sensori, dispositivi fisici e reti di comunicazione, il sistema consente a SmarT SENSE 4.0 di avere tutti gli strumenti per individuare con tempestività le minacce fisiche e cyber. A questo sviluppo è stata aggiunta anche una soluzione di Realtà Aumentata per un’interazione più intelligente.

Questo progetto, sostenuto dall’ Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Puglia, rappresenta un importante passo avanti nella nella gestione della sicurezza fisica di persone e luoghi in Italia.

Ringraziamo tutti i nostri preziosi partner e i colleghi dell’ingegneria di SITE per aver contribuito al successo di SmarT SENSE 4.0 e guardiamo al futuro con fiducia nell’innovazione della sicurezza digitale.